Dalle passerelle di Milano, New York e Parigi, le nuove tendenze Styling estate 2014 …Naturalmente chic…

I capelli, naturale ed indiscutibile patrimonio della bellezza femminile si delineano con pettinature apparentemente casuali, dai tagli sobri morbidi e quasi elementari. La tendenza è quella di styling mai troppo costruiti, appena sfiorati dal movimento e caratterizzati da una naturalezza che evita la rigidità. I colori dall’ aspetto naturale, mai uniformi sono arricchiti da effetti  luminosi , il color miele dorato, scuro o chiaro… caldo e rassicurante sarà il must. La pelle è perfetta e luminosa, enfatizzata da un trucco invisibile con accenti che pongono in risalto lo sguardo.

riga da una parte


Riga in parte  che lascia scivolare i capelli  a lato in modo morbido e dolce per una sensualità spontanea priva di fronzoli, sottile equilibrio di grazia e semplicità. Colori neutri per massimizzare i riflessi di  luce sulla pelle, effetto ragazza perfetta, intellettuale e luminosa. Labbra naturali e rosate grazie a  lucida labbra soft.

 

effetto-pelle-pulita


La pelle perfetta e lucida è accentuata da lipgloss sulle palpebre e le gote per aggiungere un effetto liscio con effetti di luce. I colori che degradano dal bianco al cipria, donano un allure elegantemente moderna. Le sopracciglia folte e  ben disegnate contornano occhi appena truccati.

 

cattive


Ma ecco le “cattive ragazze” con nuovi approcci alla femminilità dal mood androgino enfatizzato dalle sfumature dell’imbrunire per assecondare lo sguardo penetrante.

 

trucco


Le tonalità metalliche, liquide per un appeal grafico dove la sorpresa e il dettaglio fanno la differenza. Elementi visivi d’ispirazione concettuale per accentuare un look attentamente concepito e sofisticato.

 

Scegliete il look che più vi si addice e conditelo con tantissima personalità…                                 { questo è glamour }.

Cris

1 Comment on {Tout ce qui brille}…allure of look

  1. a
    21 settembre 2015 at 8:09 (4 anni ago)

    fantastic submit, very informative. I’m wondering why the other
    experts of this sector don’t realize this. You should continue your writing.

    I am confident, you have a huge readers’ base already!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *