Registrati
Tag

Perugia

Giochiamo con i colori…collant e calzine revival

Colori questo inverno si portano così.

Velate o coprenti, coloratissime o fantasia, se cerchiamo un alleato chic per le rigide temperature invernali, possiamo sicuramente trovarlo nei collant colorati e nelle calze.

Le coraggiose che preferivano le gambe “nude look”, affrontando così il freddo polare, il vento e la neve, pur di essere glam, ora si possono sbizzarrire con i look più avventurosi ritornando alle calze e ai calzini.

Non più un semplice e a volte necessario accessorio per coprire le gambe, ma vero protagonista dei look invernali. Un tocco di colore per sfidare il grigio del tempo. L’idea è quella di stupire, creando un dialogo con il resto dell’outfit.

I colori sono i grandi protagonisti, un abito che spesso passa inosservato per la propria sobrietà, con calze e collant, rigorosamente coprenti e colorati, recupera personalità e fa risollevare l’umore.

S’indossano con gonne corte, shorts, spuntano da quel piccolo tratto che intercorre tra il piede e l’orlo midi, evidenziano le caviglie con i pantaloni e jeans slim, insomma non ci sono limiti. L’importante è scegliere le scarpe giuste e osare, sperimentare con ironia.

Scarpe francesine, stivaletti, anfibi, sandali, zoccoli, stringate, sneakers, tacchi alti, Mary Jane, non ci sono regole, se non quelle dettate dal buon gusto e dall’armonia con il vostro fisico e carattere.

Ora vi aspettereste dei consigli per gli abbinamenti, ma in realtà io reputo che siano veramente pochi e assai banali, tipo: i colori scuri snelliscono, i colori chiari e brillanti arrotondano le forme, le calzine corte spezzano lo slancio della gamba (basta quindi abbinarle ai tacchi). Le bionde si vestono con colori scuri, le more con colori brillanti, anche questo secondo me è un pensiero errato perché in realtà l’accostamento colori dipende dal carnato della pelle e non dal colore dei capelli.

La verità è che non ci sono dictat.

Quante volte vi è capitato di vedere indossati colori che voi mai avreste osato indossare o abbinare e trovarli eleganti e ricchi di charme?

L’unico mio obiettivo oggi è suggerirvi idee di look, di outfit, di abbinamenti, di palette colori inusuali e originali.

Questo articolo vuole essere pieno di idee che possano darvi il coraggio di osare, sperimentare, giocare, perché la moda è anche espressione di un modo di essere e chi meglio di voi stesse può scegliere giorno per giorno cosa indossare?

Buon divertimento:
colori tono su tono
Gradazioni di grigi

Abbinamenti colori tono su tono: indossando collant o calzine dello stesso colore della gonna o abito, con piccole variazioni in gradazione più chiari o più scuri.

Colori a contrasto

Giocare creando dei contrasti colori per creare un vero e proprio distacco, uno splash di colore. Cercate in questo caso di equilibrare lo shock con un altro piccolo dettaglio dello stesso colore( guanti, fermaglio per capelli, sciarpa, borsa…)

multicolor

Multicolor, uno stile street & pop, se volete esagerare, esagerate ! In questo caso dovete essere chiari dell’effetto “iper” che volete creare. Niente vie di mezzo!

Ed ora invece abbinamenti inediti:

palette 1

L’arancione si adatta benissimo alle fantasie tartan e con un colore come il celeste che ne riequilibra la potenza donando armonia cromatica.

palette 2

Un richiamo ai tipici colori autunnali.

palette 3
palette 4
palette 5
palette 6
palette 7
palette 8
palette 9

Voglio fare un breve intervallo per sottolineare un elemento moda che secondo me fa una gran bella differenza. Gli zoccoli, in tutte le forge, in tutti i colori sono il “must have” di questo inverno. Io ne sono pazzamente innamorata.

zoccoli

Da indossare sia con le calzine che con i collant o con tutti e due.

zoccoli Moi – palette 10
palette 11
palette 12

Questi zoccoli li potete trovare da MOI .

Spero che vi siate divertite e che vi divertirete ad osare.

Se questo articolo vi è piaciuto iscrivetevi al sito per rimanere aggiornate sul mio blog e sugli articoli dello Shop e condividete !

Grazie!

Cris… VeryCris

[Voti: 3   Media: 5/5]

Umbri Pro Jazz…la fucina dei nuovi progetti

Umbri Pro Jazz è la rassegna che s’inaugurerà il 4 giugno 2015 al Teatro Franco Bicini con la direzione artistica del Mo. Diego Ruvidotti, dopo i primi quattro concerti di giugno, riprenderà ad ottobre e accompagnerà la stagione teatrale.

cartolina rassegna Umbri Pro Jazz
La rassegna vuole offrire al pubblico perugino l’opportunità di conoscere e apprezzare le
progettualità del jazz umbro, prima ancora che migrino verso i palchi di tutta Italia.
L’Umbria è ricca di tradizione, di cultura musicale e di creatività: fioriscono ovunque validi
progetti con caratteristiche stilistiche diverse, dalla rivisitazione originale della tradizione
alla pura innovazione.
Qualcuno potrà dire che non c’è nulla di nuovo nel proporre il jazz a Perugia ma ciò che
caratterizza Umbri Pro Jazz è l’obiettivo di diventare una vetrina permanente, attiva tutto
l’anno, una rampa di lancio dedicata ai qualificati musicisti umbri che, attraverso le loro
proposte, dimostreranno di avere una sincera ricerca alle spalle e una forte volontà
comunicativa.
Il Jazz è innanzitutto un linguaggio universale, patrimonio dell’Umanità, come sancito
dall’Unesco e intrinsecamente è un comunicare sincero: “ I musicisti jazz improvvisano
sotto l’inesorabile pressione del tempo, perciò quello che hanno dentro esce puro.
E’ come quando devi rispondere subito ad una domanda, senza avere il tempo di
accampare una bugia credibile. Il primo pensiero è di solito la verità” (Wynton Marsalis).
Le caratteristiche del Teatro Franco Bicini sono perfette per garantire al pubblico la giusta
qualità dell’ascolto, per creare la giusta empatia, quella magia della musica che consente
di condividere le emozioni.
teatrobb
Questa iniziativa culturale, completamente autogestita e autofinanziata, nasce dalla
volontà e dalla sinergia di Mariella Chiarini e Diego Ruvidotti i quali, in sintonia con lo
spirito dinamico di Franco Bicini a cui il Teatro è dedicato, non rinunciano a credere nello
sviluppo della Cultura, della Ricerca, della Sensibilità artistica, della Curiosità, della
Partecipazione.
Programma rassegna:
Giovedì 4 giugno DREAM MACHINE 4.et

Giovedì 11 giugno SAXOPEDIA

Venerdì 19 giugno FRAME QUARTET

Venerdì 26 giugno AGNIFILI/ D’ISANTO/PARIS TRIO

Non mancate all’appuntamento con il Jazz …
Info e prenotazioni:
075.5726047 – 333.3879119

Cris (VeryCris)

[Voti: 0   Media: 0/5]